Proposta di Inno per gli Agenti di viaggio

Come Inno ho rivisitato una nota canzone per creare un mio piccolo delirio che rappresenta i dolci affanni di questo mondo: Loretta perdonami!!!!
*************************
1a strofa
 
Voglia di vendere e poi
quote nette iscrizione e quant’altro
e si contavano i child
che imbroglio era
benedetta commissione.
   
2a strofa
 
Che resta di un sogno erotico se
al mattino ti telefona un pazzo
mononeuronico e più
non sa che fare
sta cercando prezzi bassi
se per errore
chiudo gli occhi e penso a lui.
   
Ritornello
 
Se
per un buono sconticino
rientrerai
benedetta commissione
che imbroglio se
per preventivare basta un’ora
che fretta c’era
benedetta commissione
che fretta c’era
se il guadagno se ne va.
   
3a Strofa 
  
Che resta dentro di me
di clienti che non partono mai
stelle una sola ce n’è
che mi può dare
la misura di un hotel
se per errore
chiudo gli occhi e scelgo lui.

 Ritornello

Se
per un buono sconticino
rientrerai
benedetta commissione
che imbroglio se
quell’acconto non arriva ancora
che fretta c’era
benedetti vacanzieri
che fretta c’era
sono pazzi come me.

NOTA: Ebbene sì. Ho rovinato per sempre “Maledetta Primavera” di Loretta Goggi
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: